Orizzontescuola.it – Va in pensione e chiede adeguamento dellimporto al nuovo contratto, il Ministero non aveva pagato gli arretrati. Cosa hanno detto i giudici Avv. Marco Barone

Spread the love

Il ricorrente, già dipendente del Ministero dell’Istruzione, cessato dal servizio sollecitava l’Inps, Ufficio Scolastico Territoriale e l’istituto scolastico sua ultima scuola di lavoro, affinchè procedessero, oltre che alla riliquidazione della buonuscita, alla riliquidazione della pensione ed i relativi arretrati tenendo conto degli aumenti contrattuali previsti dal CCNL, comparto Istruzione e Ricerca del 19.04.2018. Tutti i solleciti restavano senza esito. Dunque si vedeva costretto ad agire in giudizio.

L’articolo Va in pensione e chiede adeguamento dell’importo al nuovo contratto, il Ministero non aveva pagato gli arretrati. Cosa hanno detto i giudici sembra essere il primo su Orizzonte Scuola Notizie.

Fonte originale dell’articolo:
Leggi di più:
Va in pensione e chiede adeguamento dellimporto al nuovo contratto, il Ministero non aveva pagato gli arretrati. Cosa hanno detto i giudici
La pagina Feed Rss che ha generato la descrizione dell’articolo con titolo, riepilogo e collegamento all’articolo completo:
https://www.orizzontescuola.it/feed/
Fonte dell’immagine digitale:
https://www.orizzontescuola.it/wp-content/uploads/2024/06/shutterstock_2339732329.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.