Lo studente al centro del processo di apprendimento

Lo studente al centro del processo di apprendimento
Spread the love

I Webinar di Tuttoscuola

Lo studente al centro del processo di apprendimentostrategie didattiche per la scuola secondaria di secondo grado

Webinar gratuitoVenerdì, 22 gennaio, alle ore 17.00
Iscrizione a questo link
Il giorno successivo alla diretta riceverai per mail
il link per rivedere il webinar

Nell’ultimo decennio il rapido progresso tecnologico ha cambiato profondamente il volto della società e, più in particolare, della scuola. L’esigenza oggi è quella di fornire un metodo di apprendimento al passo con i tempi, per garantire ai giovani un futuro all’altezza delle aspettative.

Una delle direttrici del cambiamento è proprio lo studente, o meglio la sua centralità all’interno del percorso scolastico: l’obiettivo è quello di offrire un piano formativo più personalizzato e in linea con le skills richieste dalla società contemporanea. Ma come fare in pratica?

Per provare a dare una risposta a questa domanda, Tuttoscuola, in collaborazione con Eniscuola, ti invita a partecipare al webinar gratuito dal titolo “Lo studente al centro del processo di apprendimento, strategie didattiche per la scuola secondaria di secondo grado“. L’appuntamento è per venerdì, 22 gennaio, alle ore 17.00.
     Ore 17.00
ISCRIVITI AL WEBINAR GRATUITO
Durante il webinar del 22 gennaio verranno toccate le seguenti tematiche:
· Migliorare il legame empatico con gli studenti: obiettivo dell’attività didattica è quello di migliorare il rapporto con la classe, attraverso una presa di consapevolezza dell’importanza delle emozioni. Attraverso questo passaggio si può lavorare sul miglioramento della relazione empatica con gli studenti, sia in presenza che attraverso la dad. Nel corso del webinar saranno proposte delle tecniche che permetteranno di raggiungere questo obiettivo più facilmente;
·Public Historysi tratta dell’opportunità di narrare e fare storia per e con gli studenti e insegnanti, grazie ad un approccio multidisciplinare che rende possibile una diversa e inesplorata didattica della storia;
· Service Learning: una proposta pedagogica che mira a far sviluppare competenze curricolari attraverso attività solidali progettate e dirette verso la comunità di appartenenza. Nel corso della diretta si presenteranno le caratteristiche principali di questo nuovo approccio, soprattutto nella logica di sviluppo di educazione civica.

Pietro Guerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.